24 GRANA, il tour estivo della band napoletana fa tappa a Pompei (Na) presso lo spazio multiculturale Pompeilab.

Dopo venti live estivi che hanno portato i 24 Grana ad esibirsi in tutta Italia, la band, capitanata da Francesco Di Bella, torna a calcare i palchi di Napoli dopo lo straordinario sold-out di giugno in occasione dell’Anteprima Neapolis Festival 2011 presso l’Acciaieria Sonora di Bagnoli.
Domenica 11 Settembre
dalle ore 21.00 – ingresso € 6,00
24 Grana in concerto
presso Pompeilab
via Astolelle Area Ex Depuratore (Pompei – Na)
www.pompeilab.com/

Di seguito il calendario aggiornato dei prossimi concerti estivi:

03.09 CERIGNOLA (FG) @ Ex Opera
09.09 CASERTA @ CASERTA ROCK FESTIVAL
10.09 BEINASCO (TO) @ SUONI URBANI

1997-2011. Il Neapolis Festival compie 15 anni.

Il più famoso festival estivo del Sud Italia celebra i 15 anni di attività e la Columbia/Sony celebra l’evento con una doppia pubblicazione.

La compilation Neapolis Festival avrà una doppia pubblicazione con due metodi di distribuzione: un primo assaggio sarà disponibile in allegato al mensile XL uscito il 31 Agosto 2011 con un cd di 18 tracce.
Mentre, a partire dal 6 Settembre 2011 la versione doppia, con ben 30 tracce, sarà disponibile in tutti i migliori negozi di dischi.

i 24 GRANA partecipano ad entrambe le versioni con il brano “Cenere” estrapolato dall’ultimo album “La stessa barca”.

Da qualche giorno lo staff italiano di iTunes ha annuncitoa un’altra importante novità per il più grande aggregatore di musica liquida.
Nasce una sezione di musica Napoletana, una dedica alla cultura del nostro Paese. Dal remoto “Canto delle lavandaie del Vomero”, anno 1200 circa, all’aggressività dei 24 Grana, una playlist lunga otto secoli.
Per la band di Francesco Di Bella è un onore essere annoverati tra i protagonisti della nuova era della musica di Napoli.
Dal “classico” Roberto Murolo al più sanguigno Mario Merola, dal “maestro” del canto popolare Sergio Bruni allo “scugnizzo” Nino D’Angelo. La tradizione melodica vive anche nelle contaminazioni rock e dub delle band più giovani come, appunto, i 24 Grana.

Dopo la terza ristampa del CD “La Stessa Barca”, il 16 maggio è uscita la versione in vinile 180 Gr. in edizione limitata del nono album dei 24 Grana, edito da La Canzonetta/Sintesi3000 e distribuito da Self.
L’ellepì contiene un brano inedito dal titolo “Chiudo cu’ tte”.
Il disco è stato registrato durante il mese di agosto 2010 presso gli studi “Electrical Audio” di Chicago da Steve Albini (ingegnere del suono che non ha bisogno di presentazioni, già a lavoro con artisti come Nirvana, Pixies, PJ Harvey, Robert Plant, The Stooges, Mogwai, Gogol Bordello, Jon Spencer Blues Explosion, Motorpsycho, Wire e tantissimi altri), e masterizzato presso i Chicago Mastering Studios di Bob Weston. Un disco registrato interamente in analogico, praticamente in presa diretta, il cui intento principale è quello di “catturare” l’incredibile energia che da sempre i 24 Grana riescono a generare sul palco.
Un disco “senza fronzoli”, in cui è valorizzato al massimo, senza ausilio di “effetti speciali” di alcun tipo, il personalissimo sound della band, che contamina, in maniera eclettica e sempre sorprendente, influenze disparate: dalla new wave al dub, dal folk più classico e vicino alla tradizione all’immediatezza del rock’n’roll e del post-punk.


in allegato foto di
Chiara Mirelli:


Annunci

Informazioni su Hungry Promotion

promotion, communication, media services
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...